8.9 C
New York
mercoledì, Maggio 29, 2024

Violenza sulle donne: Italia con campagna #OrangeTheWorld, “No significa no”

ROMA, 25 NOVEMBRE – In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne 2021, la Farnesina e la sua rete estera aderiscono alla campagna di sensibilizzazione ”Orange the World: End Violence against Women Now!” promossa da UN Women e dedicata quest’anno alla prevenzione di qualsiasi forma di violenza, all’ascolto delle vittime e al superamento delle norme sociali discriminatorie per promuovere un’effettiva uguaglianza di genere.

“No significa no. Non abbiamo bisogno di molte parole per esprimere il forte impegno dell’Italia alle Nazioni Unite e altrove per sradicare la violenza contro le donne”, ha detto il rappresentante permanente italiano presso le Nazioni Unite, Maurizio Massari, nella giornata internazionale che si celebra ogni 25 novembre dopo essere stata istituita nel 1999 dall’Assemblea Generale.

Come negli anni passati l’Italia, insieme agli altri membri dell’Unione Europea, si e’ unita ai 93 membri del Gruppo di amici delle Nazioni Unite nella campagna #OrangeTheWorld: 16 giorni di attivismo per lottare contro la violenza di genere in tutte le sue forme sotto il tema globale stabilito dalla campagna UNiTE del Segretario Generale delle Nazioni Unite: “Orange the World: End Violence against Women Now!”.

La pandemia da Covid-19 e le conseguenti misure di lockdown hanno aggravato condizioni di vulnerabilità preesistenti e contribuito in modo sensibile all’innalzamento dei casi di violenza domestica e degli abusi nei confronti di donne, ragazze e bambine in situazioni di conflitto armato e di crisi umanitaria. Dinanzi a questi dati allarmanti, l’Italia torna a esprimere la più ferma condanna contro ogni forma di discriminazione e violenza contro le donne, fenomeno inaccettabile e grave impedimento al raggiungimento della parità di genere, all’effettivo godimento dei diritti e alla piena realizzazione personale.

”@ItalyUN_Vienna
Lockdowns have increased the already unacceptable number of cases of gender-based violence. STOP violence against women and girls! The Italian RP in Vienna joins the campaign #OrangeTheWorld”.
L’ambasciatore a Vienna Cortese

Gli obiettivi dell’eliminazione di ogni forma di violenza sulle donne e dell’empowerment femminile, pilastri dell’azione di politica estera e cooperazione italiane, sono stati al centro della Presidenza italiana del G20 e figurano tra le priorità del mandato italiano in Consiglio Diritti Umani delle Nazioni Unite e del semestre di Presidenza italiana del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa, nel cui ambito l’Italia sostiene e promuove la ”Convenzione sulla prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne e la violenza domestica”, altrimenti detta Convenzione di Istanbul.

Questo impegno ha trovato conferma anche nel ruolo attivo che l’Italia ha assunto, a fronte della crisi in Afghanistan, nella protezione e promozione dei diritti delle donne, delle ragazze e delle bambine afghane, a tutela del loro diritto all’istruzione, alla libertà di movimento e alla piena partecipazione alla vita pubblica. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli