8.9 C
New York
venerdì, Maggio 17, 2024

Di Maio e Grandi: sostegno Italia all’ONU in Afghanistan

ROMA/GINEVRA, 1 SETTEMBRE – In un colloquio telefonico con l’Alto Commissario Onu per i rifugiati Filppo Grandi, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha assicurato “il sostegno e la collaborazione dell’Italia” all’azione delle Nazioni Unite in Afghanistan. Nel
colloquio si è parlato “della situazione umanitaria, dell’assistenza ai profughi afghani nei Paesi limitrofi, del coordinamento multilaterale e del ruolo dell’Unhcr per attuare la strategia italiana nell’area”.

Grandi ha ringraziato l’Italia “per aver aiutato a trattare la situazione in Afghanistan. Il sostegno dell’Italia agli sfollati afghani all’interno e all’esterno del loro Paese e la sua disponibilità ad aiutare i Paesi ospitanti nella regione attraverso misure finanziarie e di altro tipo sono molto apprezzati”, ha scritto poi l’Alto Commissario su Twitter.

Nei giorni scorsi, mentre i ponti aerei da Kabul stavano per terminare, Grandi aveva messo in guardia sull’inizio di una crisi più grave. “Gli sforzi compiuti per le evacuazioni hanno indubbiamente salvato decine di migliaia di vite e sono encomiabili ma sappiamo che quando i ponti aerei e l’attenzione mediatica svaniranno, la stragrande maggioranza degli afghani, circa 39 milioni di persone, resterà in Afghanistan”, aveva detto l’Alto Commissario: “Hanno bisogno che noi – governi, operatori umanitari, semplici cittadini – restiamo al loro fianco per continuare ad aiutarli”. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli