8.9 C
New York
venerdì, Maggio 24, 2024

Alimentazione: Dadone (Italia), coinvolgere i giovani

NEW YORK, 14 LUGLIO – “Ci troviamo in un momento in cui è particolarmente importante che i giovani dicano la loro: nella trasformazione e innovazione dei sistemi agroalimentari dobbiamo considerare i loro diritti e aspettative”: lo ha detto il Ministro per le politiche giovanili Fabiana Dadone intervenendo oggi al forum politico che propone azioni e idee per la trasformazione dei sistemi agroalimentari, e per ricostruire le società e le economie dopo la pandemia da Covid-19.
 
“In cooperazione con l’Agenzia Nazionale Giovani (ANG) e il Consiglio Nazionale dei Giovani (CNG) – ha detto il Ministro – sto sostenendo fortemente l’iniziativa del WFF (Wood Food Forum, l’iniziativa giovanile ella FAO) e dell’UNFSS (United Nations Food Systems Summit) di lanciare una piattaforma globale per coinvolgere i giovani in una riflessione riguardo ai sistemi agroalimentari sostenibili”.
 
In sostegno a questa iniziativa, il primo luglio Dadone ha lanciato una consultazione, con ANG (l’ente governativo, vigilato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dalla Commissione Europea, per promuovere tra i giovani una cittadinanza attiva) e il CNG (l’organo consultivo cui è demandata la rappresentanza dei giovani nella interlocuzione con le Istituzioni per ogni confronto sulle politiche che riguardano il mondo giovanile) che finora ha ricevuto circa 3mila risposte di giovani cittadini dai 14 ai 35 anni: “E’ necessario costruire un dialogo basato sulla fiducia, mostrando loro che quello che hanno da dire conta e riconoscendo il valore del loro apporto”, ha osservato Fabiana Dadone. (@OnuItalia)

 

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli