8.9 C
New York
martedì, Maggio 21, 2024

Donne, pace e sicurezza: Consiglio approva risoluzione, Italia co-sponsor

NEW YORK 29 OTTOBRE – Il Consiglio di Sicurezza ha adottato oggi all’unanimità una risoluzione su donne, pace e sicurezza sponsorizzata anche dall’Italia ma per la prima volta nella storia dell’Onu non tutti i paesi iscritti a parlare (circa 40) sono stati in grado di intervenire.  Le misure di austerity decretate dal Segretariato per far fronte alla crisi del budget provocata dall’insolvenza totale o parziale di molti stati membri hanno infatti imposto di limitare la durata dei meeting al Palazzo di vetro. Ad oggi 59 stati non hanno pagato in tutto o in parte il loro contributo. Gli Stati Uniti hanno recentemente saldato una parte del conto di loro pertinenza: questo permetterà all’Onu di pagare gli stipendi di novembre, mentre una forte incognita pesa ancora sul mese successivo. 

Prima del voto sulla risoluzione, il Segretario Generale Antonio Guterres aveva aperto il dibattito aperto del consiglio affermando che l’agenda Donne, Pace e Sicurezza deve continuare ad essere “una delle piu’ alte priorita’ dell’Onu”. Su Twitter la delegazione italiana si era detta “orgogliosa” di aver co-sponsorizzato il testo “in quanto il ruolo delle donne nella prevenzione del conflitto e nei processi di pace e riconciliazione e’ cruciale e deve essere rafforzato”. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli