8.9 C
New York
venerdì, Luglio 12, 2024

HLPF entra nel vivo con riunione su Fame Zero

NEW YORK, 10 LUGLIO – L’High Level Political Forum per lo sviluppo sostenibile entra nel vivo al Palazzo di Vetro. Il Rappresentante Permanente Italiano, Ambasciatore Maurizio Massari, e’ intervenuto in un dibattito sulla revisione dell’obiettivo per lo sviluppo sostenibile 2, vale a dire quello che prevede di fare della fame un relitto del passato entro il 2030.
L’Ambasciatore Massari ha confermato il forte impegno dell’Italia per un aumento degli sforzi mirati a garantire la sicurezza alimentare attraverso un maggior sostegno a iniziative pilotate dall’Onu e dalle agenzie collegate, molte delle quali – in prima battura FAO, WFP e IFAD – hanno sede nella capitale. Massari ha ricordato anche l’impegno dell’Italia attraverso la presidenza di turno del G7 che in giugno e’ culminata in Puglia nella dichiarazione sui Food Systems mirata a superare le barriere strutturali per la sicurezza alimentare e la nutrizione e alla costruzione di sistemi alimentari resilienti e sostenibili.
Il tema dell’HLPF di quest’anno è “Rafforzare l’Agenda 2030 e sradicare la povertà in tempi di crisi multiple: la realizzazione efficace di soluzioni sostenibili, resilienti e innovative”. L’Italia partecipa acon una delegazione ministeriale e organizza diversi eventi collaterali a margine. Quest’anno, il Forum si concentra su 5 SDGs che saranno oggetto di revisione: L’SDG 1 sulla fine della povertà; l’SDG 2 sulla “Fame Zero”; l’SDG 13 sull’azione per il clima; l’SDG 16 sulla pace, la giustizia e le istituzioni forti; l’SDG 17 sui partenariati per gli Obiettivi.
In qualità di presidente del Gruppo di Amici della Sicurezza Alimentare all’ONU e di Paese ospitante dell’hub agroalimentare dell’ONU a Roma, l’Italia è in prima linea nell’azione dell’ONU per l’obiettivo “Fame Zero”. (@OnuItalia)
Alessandra Baldini
Alessandra Baldinihttps://onuitalia.com
Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli