8.9 C
New York
sabato, Luglio 20, 2024

Libano: conclusi corsi italiani MIBIL di addestramento alla ‘gestione della folla’ e anti violenze

BEIRUT, 29 NOVEMBRE – Si è svolta a Beirut la cerimonia di chiusura dei corsi ‘Crowd&Riot Control’ alla presenza del Comandante della Missione Militare Bilaterale Italiana in Libano (MIBIL) Colonnello Sandro Iervolino e del Generale Ghanem Hani Comandante dell’Unità libanese. L’attività addestrativa, della durata di 6 settimane, è stata condotta da un team composto da 6 istruttori in forza alla Scuola di Fanteria e ha consentito di formare 2 Plotoni organici appartenenti al 3° Reggimento di Intervento.

L’addestramento ha previsto lezioni teoriche e pratiche sull’uso dell’equipaggiamento (scudo, sfollagente, maschera antigas) per la gestione della folla e su tutti i procedimenti tecnico tattici volti a far acquisire ai frequentatori le conoscenze e le competenze adeguate per poter condurre attività specifiche, quali la prevenzione, la dissuasione e la repressione di manifestazioni che potrebbero sfociare in atti violenti e la salvaguardia dell’integrità di strutture e persone non direttamente coinvolte (personale civile, ambasciate, figure istituzionali).

I corsi sono stati ideati e condotti in aderenza alle necessità rappresentate dal 3° Reggimento di Intervento, allo scopo di preparare le squadre di sicurezza dell’Unità a cui potrebbe essere richiesto di operare in situazioni di crisi. In quest’ottica è stato introdotto anche l’addestramento al ‘metodo di combattimento militare’, in particolar modo il corretto impiego delle tecniche di alleggerimento, bloccaggio e trasporto della folla, mediante l’utilizzo dello sfollagente in dotazione.

 

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli