8.9 C
New York
venerdì, Luglio 12, 2024

ECOSOC: NIAF entra come Ong con status speciale consultivo

NEW YORK, 24 AGOSTO – Dall’inizio di agosto la National Italian American Foundation (NIAF) è ufficialmente riconosciuta come organizzazione non governativa con lo Special Consultative Status presso il Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite (ECOSOC).

Questo status – spiega la piu’ importante delle associazioni degli italo-americani – consente alla NIAF di impegnarsi attivamente con l’ECOSOC e vari organismi delle Nazioni Unite come organizzazione della società civile. Il riconoscimento segna una pietra miliare significativa nell’impegno della NIAF nel promuovere il patrimonio e la cultura italiani e favorire un cambiamento positivo a livello globale.

“Siamo immensamente onorati di aver ottenuto lo status consultivo dall’ECOSOC delle Nazioni Unite. Questa distinzione è una testimonianza della continua dedizione della NIAF a rafforzare la comunità italoamericana e impegnarsi in progetti internazionali di grande impatto che supportano la crescita sociale e culturale”, ha affermato Robert E. Carlucci , Presidente della NIAF: “Mentre ci imbarchiamo in questo nuovo capitolo, non vediamo l’ora di unirci alla rete mondiale delle Nazioni Unite per sostenere cause importanti e dare forma a una crescita costruttiva per tutti. Non vediamo l’ora di amplificare il prezioso lavoro delle numerose agenzie delle Nazioni Unite con sede in Italia, tra cui L’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO), il Programma alimentare mondiale (WFP) e il Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo (IFAD) per citarne solo alcuni”.

Lo Special Consultative Status garantisce alla NIAF l’accesso ai procedimenti e ai meccanismi dell’ECOSOC. I rappresentanti della NIAF possono ora partecipare a riunioni, parlare ad eventi, fornire contributi di esperti, approfondimenti e collaborare a progetti che promuovono la missione dell’ECOSOC, “amplificando la voce della NIAF su una piattaforma internazionale”, e “rafforzando il ruolo della NIAF come sostenitore globale delle diversità culturali, evidenziano, in particolare, le questioni che riguardano gli italoamericani”.
Secondo il presidente Robert Allegrini questo nuovo status “ci consentirà di essere una voce ancora più forte per la comunità italoamericana e di collegamento tra le Nazioni Unite e i gruppi della diaspora italiana che cercano il dialogo interculturale”. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli