8.9 C
New York
venerdì, Maggio 24, 2024

Agenda 2030: Almawave aderisce al Global Compact delle Nazioni Unite

ROMA, 28 FEBBRAIO  – Almawave, società del gruppo Almaviva quotata su Euronext Growth Milan e attiva nel campo dell’Intelligenza Artificiale (AI), dell’analisi del linguaggio naturale e dei servizi Big Data, ha aderito al Global Compact delle Nazioni Unite. La più grande iniziativa di sostenibilità aziendale al mondo richiede alle aziende che vi aderiscono di condividere, sostenere e applicare un insieme di dieci principi fondamentali, relativi rispettivamente a Diritti Umani, Lavoro, Ambiente e Lotta alla corruzione e a sostenere i target delle Nazioni Unite, illustrati negli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

”Aderire al Global Compact delle Nazioni Unite ribadisce l’impegno di Almawave a promuovere un modello aziendale all’avanguardia, basato sul rispetto di principi fondamentali e su una crescita economica sostenibile – ha dichiarato l’AD Valeria Sandei – Gli elementi cardine di questa iniziativa sono da sempre parte integrante della nostra realtà aziendale, che negli anni – a livello italiano e internazionale – è stata in grado di progredire e dimostrare come anche la tecnologia, e l’Intelligenza Artificiale nello specifico, possano rivelarsi strumenti utili a diffondere buone pratiche e principi alla base del Global Compact stesso”.
Con l’adesione al Global Compact l’azienda conferma la propria vocazione di realtà italiana orientata all’implementazione di pratiche e obiettivi Onu proseguendo il percorso intrapreso dalla capogruppo Almaviva sin dal 2015. In questo modo Almawave si impegna a intraprendere attività di business responsabili e a fare propri i principi universali della sostenibilità.

Valeria Sandei

Lanciato nel 2000, su iniziativa dell’ex-segretario dell’ONU Kofi Annan, il Global Compact  coinvolge più di 15mila aziende, 3mila firmatari non commerciali in oltre 160 Paesi e più di 70 reti locali. Inoltre incoraggia le imprese di tutto il mondo a creare un quadro economico, sociale e ambientale in grado di promuovere un’economia mondiale sana e sostenibile che garantisca a tutti l’opportunità di condividerne i benefici.
”La minaccia rappresentata dal cambiamento climatico rende ineludibili scelte orientate alla sostenibilità ed è necessario che le aziende agiscano attivamente”, ha spiegato ancora Sandei. La società, nel corso del 2023, presenterà il terzo Report di Sostenibilità, nel quale sarà illustrato l’impegno, i passi fatti e quelli da fare nel cammino futuro dell’azienda orientato agli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite.

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli