8.9 C
New York
sabato, Luglio 20, 2024

Terremoti in Siria e Turchia: carico di aiuti di emergenza consegnati alla Mezzaluna Rossa

ROMA, 11 FEBBRAIO – In risposta alle conseguenze dei terremoti del 6 febbraio in Turchia e Siria, il Ministero degli Esteri continua a inviare aiuti nelle aree terremotate, anche in Siria. Un nuovo carico di aiuti, partito dall’aeroporto di Pisa e’ atterrato a Beirut per essere poi trasferito via terra in Siria. Si tratta di 4 autoambulanze e 14 medici, oltre a farmaci e materiali sanitari, offerti dal gruppo San Donato, che sono stati consegnati alla Mezzaluna Rossa siriana per l’assistenza alle popolazioni in Siria.

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri, Antonio Tajani, ha inoltre disposto un nuovo invio di squadre dell’Ambasciata d’Italia ad Ankara e dell’Unità di Crisi della Farnesina sui luoghi dell’emergenza. Nelle scorse ore un primo team dell’Ambasciata è stato inviato a Kahramanmaraş per agevolare le ricerche del connazionale Angelo Zen, mentre una seconda squadra è in arrivo ad Antiochia per lavorare con la Protezione Civile italiana, anche in assistenza alla famiglia italo-siriana i cui corpi sono stati ritrovati oggi. Un volo speciale, allestito grazie alla Protezione Civile, è giunto inoltre questa mattina in Turchia con una squadra formata da Unità di Crisi, Carabinieri e Polizia Scientifica per esperire ulteriori ricerche a Kahramanmaraş.

Ieri, in risposta alla tragedia, la Cooperazione Italiana, su proposta del Ministro Tajani e del Vice Ministro Cirielli, aveva disposto due contributi di emergenza del valore di 1,75 milioni di euro a favore della Federazione Internazionale delle società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa (FICROSS): di questi, 1 milione di euro destinato a sostenere le attività della Mezzaluna Rossa Turca, mentre 750.000 euro andranno a supporto della Mezzaluna Rossa Siriana per attività di assistenza nei settori della prima emergenza e accoglienza, igienico-sanitario e della protezione. Tali finanziamenti si aggiungono al milione di euro già destinato alla Mezzaluna Rossa Siriana per interventi di primo soccorso. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli