8.9 C
New York
venerdì, Maggio 17, 2024

Giornata mondiale contro la corruzione: Massari, “una pandemia da sradicare”

NEW YORK, 9 DICEMBRE – Non c’e’ solo il Covid: “La corruzione e’ l’altra pandemia globale da sradicare”, ha detto oggi l’Ambasciatore Maurizio Massari in un video diffuso su Twitter in occasione della giornata mondiale contro la corruzione che si celebra ogni anno il 9 dicembre.

I costi globali della corruzione sono difficili da quantificare, ha detto il Rappresentante Permanente italiano all’ONU: secondo gli esperti, si tratterebbe di una cifra equivalente al 5% del Pil mondiale. Per dare concretezza a questa valutazione, Massari ha parlato di 4.000 miliardi di dollari, piu’ dell’intero prodotto interno lordo del Continente africano.

“L’IMF ha descritto la corruzione come ‘una complessa rete di tubi che perdono’. Perdite che avvengono i piu’ punti e che se non vengono fermate, “il rischio e’ che crolli l’intero edificio”. Una metafora che l’ambasciatore italiano ha trasferito  alla societa’ e al pericolo che, “se non fermiamo la corruzione, lo stato di diritto che governa le nostre societa’ possa sgretolarsi”, mettendo in crisi democrazie, giustizia sociale e la fiducia dei cittadini nelle istituzioni. Non e’ un caso quindi che gli Obiettivi Onu per lo sviluppo sostenibile mettano la lotta alla corruzione al centro, non solo dell’obiettivo 16 che si prefigge di fermare le tangenti e rafforzare le istituzioni statali, ma anche come “condizione vitale” per il raggiungimento di tutti gli altri Obiettivi. (@OnuItalia)

 

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli