8.9 C
New York
venerdì, Maggio 17, 2024

Commissione Onu adotta bozza russa su nazismo; Ue compatta vota contro

NEW YORK, 4 NOVEMBRE – La Terza commissione dell’Assemblea Generale Onu ha adottato oggi una bozza di risoluzione russa sulla “lotta alla glorificazione del nazismo, del neonazismo e di altre pratiche che contribuiscono ad alimentare le forme contemporanee di razzismo, discriminazione razziale, xenofobia e intolleranza”. Alla luce dei pretesti usati dal Cremlino per invadere l’Ucraina, la UE ed altri Paesi ‘like-minded’ hanno votato contro.

Il documento è stato sostenuto da 106 Paesi, mentre 51 stati (tra cui l’Italia e gli altri europei) si sono opposti e 15 si sono astenuti.
La Russia propone questa risoluzione ogni anno da dieci anni, e il documento dovrebbe arrivare in plenaria all’Assemblea Generale a dicembre, ma stavolta chiaramente il significato era particolare. La risoluzione è stata co-firmata da Azerbaigian, Bielorussia, Venezuela, Vietnam, Cambogia, Corea del Nord, Cuba, Laos, Mali, Nicaragua, Pakistan, Siria, Sudan, Repubblica Centrafricana, Guinea Equatoriale e Sud Africa.

Il titolo della risoluzione trae in inganno e molti Paese che hanno votato a favore non si sono dati la pena di approfondirne le motivazioni che vanno al di la’ degli obiettivi conclamati del contrasto alla apologia del nazismo in quanto tale glorificazione puo’ favorire razzismo e intolleranza. La Russia infatti si e’ avvalsa di accuse di nazismo per giustificare l’aggressione all’Ucraina, Paese a suo dire da invadere per poter essere “denazificato”.

Il voto Ue contro la risoluzione e’ anche in linea con l’ultimo rapporto Onu della Special Rapporteur sulle forme contemporanee di razzismo, discriminazione razziale, xenofobia e relative intolleranze in cui si nota con allarme l’uso della falsa narrativa della “denazificazione” da parte di Mosca.

La rapporteur Tendayi Achiume aveva accusato la Federazione Russa di aver cercato di giustificare l’invasione dell’Ucraina col pretesto di eliminare il neonazismo: una palese strumentalizzazione delle gravi preoccupazioni per i diritti umani sollevati dalle mobilitazioni neonaziste laddove queste esistono veramente. Secondo la Achiume, l’uso pretestuoso del neonazismo per giustificare l’aggressione territoriale danneggia gravemente gli sforzi genuini di combatterlo e va di conseguenza condannata con forza. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli