8.9 C
New York
sabato, Luglio 13, 2024

Lotta alla corruzione, da multinazionale tedesca Siemens 4 milioni di dollari a UNODC

VIENNA, 5 AGOSTO – L’Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine (UNODC) e la multinazionale tedesca Siemens AG hanno firmato un accordo di finanziamento del valore di 4 milioni di dollari contro la corruzione e per rafforzare la trasparenza e l’integrità aziendale.
L’importo rappresenta il più grande contributo singolo del settore privato all’opera anticorruzione dell’UNODC. Sarà dedicato al finanziamento di un nuovo progetto UNODC, chiamato Global Action for Business Integrity, che mira a prevenire e combattere la corruzione rafforzando i quadri giuridici, aiutando le piccole imprese a identificare i rischi di corruzione e coinvolgendo i giovani, la società civile e il mondo accademico nello sviluppo di risposte anticorruzione. L’ambito del progetto è globale, con particolare attenzione a sette paesi: Brasile, Colombia, Egitto, Etiopia, Malesia, Arabia Saudita e Uzbekistan.
Secondo Ghada Waly, direttore esecutivo dell’UNODC, “Per riprendersi meglio dalla crisi covid-19, le aziende dovranno riprendersi con integrità. Grazie al sostegno di Siemens AG, l’UNODC sarà in grado di aiutare le imprese del settore privato a sviluppare la loro capacità di svolgere un ruolo più importante nella prevenzione e nella lotta alla corruzione, in linea con la dichiarazione politica adottata in giugno dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nella sessione speciale contro la corruzione. Mi congratulo con Siemens AG per il suo sostegno all’azione collettiva anticorruzione e esorto più aziende a seguire il loro esempio”.
Sabine Zindera, Vice President, Siemens Legal and Compliance e responsabile delle attività globali di Azione Collettiva di Siemens ha detto che “la lotta alla corruzione è un ‘fondamentale’ per le aziende…. Siemens ha costantemente guidato Collective Action nell’ultimo decennio e ha sostenuto con un impegno di circa 120 milioni di dollari USA e 85 progetti in tutto il mondo fortemente supportato la pratica sul campo. A nostro avviso, ciò è indispensabile per realizzare un cambiamento duraturo e non vediamo l’ora di continuare la nostra cooperazione internazionale con l’UNODC, soprattutto attraverso la Convenzione delle Nazioni Unite contro la corruzione”.
L’attuazione del progetto è guidata dalla Convenzione delle Nazioni Unite contro la corruzione, l’unico strumento universale anticorruzione giuridicamente vincolante per prevenirla e perseguire comportamenti come la corruzione, lo scambio di influenze, l’abuso di funzioni e vari atti di corruzione nel settore privato. Oltre alle iniziative condotte nei sette paesi prescelti, il progetto comprende una sensibilizzazione globale progettata per identificare le buone pratiche sull’integrità aziendale e condividerle ampiamente attraverso pubblicazioni e una serie di webinar.
Il progetto Global Action for Business Integrity è finanziato da Siemens AG nell’ambito del Golden Stretch Funding Round. Dal lancio della Siemens Integrity Initiative nel 2009, la multinazionale tedesca ha contribuito con oltre 13,5 milioni di dollari all’UNODC, consentendo all’Ufficio di realizzare nove progetti in 17 paesi.

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli