8.9 C
New York
mercoledì, Maggio 29, 2024

Sicurezza alimentare: Italia si impegna per successo pre-Summit di Roma

NEW YORK, 25 GIUGNO – Intervenendo oggi alla terza riunione dall’inizio dell’anno del Gruppo degli Amici per la Sicurezza Alimentare e della Nutrizione, l’Italia ha ricordato come la sua Presidenza del G20 abbia chiesto di dare priorità alla sicurezza alimentare nella risposta alla pandemia  da COVID-19 e ha riaffermato il suo impegno per il successo del Pre-Summit sui sistemi alimentari che si terrà a Roma il prossimo luglio.

Il Gruppo degli Amici guidato dall’Italia si è riunito oggi per discutere i legami tra sicurezza alimentare e cambiamento climatico e i prossimi passi lungo questo cammino verso l’obiettivo Fame Zero. L’ambasciatore Stefano Stefanile, vice rappresentante permanente italiano all’ONU a New York, è intervenuto alla riunione, aperta a tutti gli Stati membri delle Nazioni Unite.

L’Italia ospita a Roma le tre Agenzie dell´ONU con mandato nel settore agroalimentare – FAO, WFP e IFAD – alle cui attività contribuisce attivamente e di cui è tra i principali finanziatori. Il Polo agro-alimentare romano è il punto di riferimento mondiale per le politiche di riduzione della povertà e della fame e a favore dello sviluppo sostenibile.
Secondo i dati FAO, sono oltre 800 milioni le persone denutrite nel mondo; circa 3 milioni di bambini sotto i 5 anni muoiono ogni anno per malattie collegate alla malnutrizione. Il pre-Vertice delle Nazioni Unite sui sistemi alimentari del 2021 si terrà a Roma dal 26 al 28 luglio 2021. (@OnuItalia)
Alessandra Baldini
Alessandra Baldinihttps://onuitalia.com
Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli