8.9 C
New York
sabato, Giugno 22, 2024

Agenda 2030: ‘One Health-scuole in azione’ il pilastro sociale di Asvis tra scuole e università

ROMA, 6 GIUGNO –  Per l’Agenda 2030 sono stati presentati alla Camera i risultati del progetto ‘One Health Project – Scuole in Azione’, un gioco per la salute globale che ha coinvolto 1.600 studenti delle scuole superiori di tutta Italia.

“Nell’ambito dell’Agenda Onu 2030 per lo Sviluppo sostenibile, di cui Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (Asvis) si occupa, il tema One Health è molto importante, perché i problemi di fronte a noi non sono solo di carattere ambientale o economico, ma riguardano anche il benessere e la salute delle persone”, ha detto Carla Collicelli, sociologa del welfare e della salute, referente per il gruppo di lavoro del Goal 3 di Asvis, a margine della presentazione.

Carla Collicelli

Il pilastro sociale dell’Agenda, come noi lo chiamiamo, deve essere sostenuto e promosso soprattutto grazie alle attività di tipo formativo – ha aggiunto Collicelli – Non a caso, Asvis promuove varie iniziative formative nelle scuole, nelle università, realizza materiali didattici e molto altro… quindi non potevamo non aderire a questo progetto, il cui obiettivo è fare formazione su One Health e questa è una delle nostre priorità. Per tale motivo abbiamo deciso di aderire dando il nostro patrocinio. Ci auguriamo anche di poter andare avanti ulteriormente su questa linea e di riuscire ad attuare anche dei progetti in comune”.

Maria Novella Topi
Maria Novella Topihttps://onuitalia.com
Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli