8.9 C
New York
sabato, Luglio 20, 2024

Italia eletta nella Commissione Onu sugli stupefacenti per il 2024-2027

NEW YORK, 5 APRILE – L’Italia e’ stata eletta nella Commissione ONU sugli stupefacenti per il quadriennio 2024-2027. Fanno parte della Commissione 53 membri eletti a rotazione dall’ECOSOC.

Con 51 preferenze su 53 votanti, l’Italia si e’ classificata al primo posto tra gli eletti davanti a Paesi Bassi, Stati Uniti, Portogallo, Spagna, Malta, Regno Unito, Finlandia e, non eletta, la Germania. L’Italia e’ stata eletta per acclamazione anche alla Commissione dell’ECOSOC per la prevenzione del crimine e la giustizia penale e al Comitato sui Programmi e il Coordinamento per il 2024-2026. Ne da’ notizia su Twitter la Rappresentanza Permanente italiana a New York.

La Commissione sugli stupefacenti (Commission on narcotic drugs) e’ stata creata nel 1946 per assistere l’ECOSOC nella supervisione dell’applicazione dei trattati internazionali sul controllo delle droghe. Nel 1991, l’Assemblea Generale ne ha ampliato il mandato  facendola diventare l’organo di governo dell’UNODC. L’agenda della CND è composta da due segmenti distinti: un segmento normativo per lo svolgimento di funzioni basate su trattati e normative e un segmento operativo per l’esercizio del ruolo di organo di governo dell’UNODC. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli