8.9 C
New York
sabato, Luglio 13, 2024

Trattato del Quirinale: intesa Italia-Francia passa anche dall’ONU

NEW YORK, 7 FEBBRAIO – Il Trattato del Quirinale tra Italia e Francia passa anche per New York. Il Rappresentante Permanente italiano all’ONU, Maurizio Massari, ha incontrato la delegazione diplomatica francese al Palazzo di vetro guidata dall’Ambasciatore Nicolas de Rivière.

“Alle Nazioni Unite, stiamo attuando il Trattato del Quirinale. Ottima cooperazione tra le missioni”, ha commentato de Rivière su Twitter. “L’incontro produttivo tra Italia e Francia” per discutere l’agenda e le comuni priorita’ all’Onu e’ avvenuto mentre la comunita’ internazionale e’ mobilitata per far fronte al terremoto che ha colpito Turchia e Siria: “La nostra solidarieta’ va alle persone colpite, le nostre preghiere alle vittime”, ha detto la missione italiana al termine dell’incontro.

Partito da una intuizione del Presidente francese Emmanuel Macron nel 2017 e entrato in vigore il primo febbraio, il Trattato del Quirinale tra la Repubblica Italiana e la Repubblica Francese per una cooperazione bilaterale rafforzata, è un’intesa che mira a fornire un quadro stabile e formalizzato per la cooperazione nelle relazioni tra i due Paesi nella ricerca di una maggiore integrazione europea. Definito come una sorta di equivalente del trattato dell’Eliseo e del trattato di Aquisgrana, che invece regolano la cooperazione franco-tedesca, e’ stato firmato al Quirinale il 26 novembre 2021 da Macron e dall’allora Presidente del Consiglio italiano Mario Draghi.

Il trattato apre la strada a una cooperazione bilaterale rafforzata. La collaborazione tra le amministrazioni italiane e francesi, gia’ ben avviata, dal primo febbraio si dispiega in nuove iniziative congiunte e in un rafforzato lavoro comune nella Ue, in linea con la speciale responsabilita’ dell’Italia e della Francia come Paesi fondatori.

“Il loro comune impegno nella Ue consentira’ all’Italia e alla Francia di far valere in Europa le sinergie tra le rispettive posizioni e al contempo di prevenire o risolvere possibili divergenze”, spiega la Farnesina. Attraverso questo Trattato, “l’Italia e la Francia intendono quindi imprimere nuovo slancio al progetto europeo, per rispondere alle tante sfide che sono in cima alle preoccupazioni dei nostri cittadini e che solo un’Europa piu’ integrata puo’ affrontare”, aveva detto, nel giorno dell’entrata in vigore dell’intesa, il Ministero degli esteri italiano. (@OnuItalia)

Alessandra Baldini
Alessandra Baldinihttps://onuitalia.com
Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli