8.9 C
New York
martedì, Maggio 28, 2024

Ripartono all’Onu le visite dopo stop pandemia, tante in italiano

NEW YORK, 1 DICEMBRE – Sono riprese oggi all’Onu le visite guidate al Palazzo di Vetro dopo il lungo stop imposto dalla pandemia nel marzo 2020. In linea con le direttive della citta’ di New York per entrare nel palazzo serve la prova della vaccinazione per i visitatori oltre i 12 anni e le maschere per tutti, fatta eccezione i bambini sotto i due. Ed e’ ovviamente necessario prenotare in anticipo la visita.

A guidare i tour sono guide che vengono da 13 Paesi e parlano piu’ di 15 lingue. Tra loro ci sono due italiane, Stephanie Cardi e Micol Silberberg. Stephanie, che conduce tour dal 2018, puo’ interagire con visitatori in inglese, tedesco e francese oltre che in italiano. Micol, con una laurea alla SOAS di Londra, parla italiano, inglese, francese, spagnolo e portoghese. Ma c’e’ anche Papa Thiecoro Dembele del Senegal, guida alll’ONU dal 2016. Parla inglese, francese e italiano e ha cominciato a lavorare all’ONU a Roma con la FAO. Per gli italiani in vista all’Onu potrebbe capitare di venir portati in giro da Herta Maria Engelhart (Austria) che prima di entrare all’Onu ha fatto la guida a Roma, in Vaticano e presso gli uffici Onu di Vienna.

Restano online i tour creati per assicurare continuita’ durante la pandemia. Tra questi la visita virtuale della durata di un’ora, che permette di esplorare le Nazioni Unite dalla propria casa in un viaggio virtuale attraverso la storia dell’Onu e il lavoro dell’Organizzazione nell’affrontare le sfide globali attraverso un’esperienza interattiva. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli