8.9 C
New York
mercoledì, Luglio 24, 2024

UNIDO: Cortese incontra Li Yong, presenta credenziali e ribadisce collaborazione

VIENNA, 22 NOVEMBRE – Il rappresentante permanente italiano presso le organizzazioni internazionali a Vienna, Ambasciatore Alessandro Cortese, ha presentato oggi le credenziali al direttore generale dell’UNIDO, Li Yong.

L’Italia e l’UNIDO – ha ribadito Cortese nell’occasione – continueranno a unire le forze per uno sviluppo industriale sostenibile attraverso partnership innovative, economia circolare e empowerment delle donne.

L’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale (UNIDO) ha il mandato di promuovere uno sviluppo industriale inclusivo e sostenibile a livello internazionale, con particolare attenzione ai Paesi in via di sviluppo ed alle economie in transizione. Fondata nel 1966 e divenuta Agenzia Specializzata delle Nazioni Unite nel 1985, l’UNIDO conta attualmente 168 membri e riferisce sul suo operato all’Assemblea Generale e all’ECOSOC.

Il Direttore Generale Li Yong (Cina) guida l’UNIDO dal 2013, essendo il suo mandato stato rinnovato nel 2017. Tramite l’UNIDO l’Italia sostiene la cooperazione industriale in campo internazionale e promuove un modello di sviluppo equilibrato e sostenibile, mettendo a frutto – ed in condivisione – l’esperienza e la vocazione imprenditoriali del Paese, apprezzate in tutto il mondo. Membro fondatore dell’Organizzazione, l’Italia è attualmente il quinto donatore all’UNIDO in termini di contributi obbligatori, e il primo donatore bilaterale se si sommano i contributi volontari. (@OnuItalia)

 

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli