8.9 C
New York
domenica, Luglio 21, 2024

Five Boro: con 30 mila bici New York esorcizza Boston; in corsa anche l’Italia

NEW YORK, 4 MAGGIO – Un fiume a due ruote, 32 mila ciclisti, patiti di questo sport, ma anche tante famiglie con bambini. New York oggi si e’ fermata per la Five Boro Bike Ride, meno famosa della maratona di novembre ma non per questo meno impegnativa: 60 chilometri di saliscendi su ponti, strade e autostrade chiuse al traffico, da Battery Park a Staten Island passando per Manhattan, Bronx, Queens, Brooklyn fino al traghetto di Staten Island.

E’ stato il primo evento sportivo di massa dopo la bomba di Boston: un modo dunque di esorcizzare la paura come New York sa fare alla grande, forse meglio di altre metropoli. “E’ un’occasione unica, piu” ancora della maratona, per visitare New York nei suoi angoli piu” inediti e impensati, toccando davvero tutti e cinque i Boroughs, in un paesaggio urbano stupendo ma in assenza di macchine”, commenta il Console Generale d’Italia, Natalia Quintavalle, che oggi ha corso con una squadra italiana: hanno fatto parte della formazione tricolore funzionari del Consolato, della Rappresentanza Permanente italiana all’Onu, delle Nazioni Unite e giornalisti, tutti contraddistinti dalla maglietta sponsorizzata da Campagnolo, azienda italiana di eccellenza nel campo delle due ruote.

5 BorosNata nel 1977 quando a partecipare erano meno di 300 ciclisti, La Five Boro edizione 2014 arriva nel primo anno di test delle CitiBikes, le biciclette in bike-sharing che hanno conquistato i newyorchesi anche se il programma e’ finanziariamente in perdita e ha sofferto per il lungo inverno che ancora regala alla citta’ i suoi colpi di coda. Ma a New York si corre “rain or shine”, sia con la pioggia che col sole, hanno avvertito gli organizzatori che quest’anno hanno pensato a una bicicletta all’insegna dell’ambiente: nuovi alberi sono stati piantati nei parchi trasformati in piazzole di ristoro, tutti i rifiuti della corsa saranno rigorosamente riciclati.

“L’anno scorso, quando l’alfiere della Five Boro fu il pluricampione italiano Gianni Bugno, ci siamo accorti del grande interasse che aveva suscitato la gara anche in Italia: ecco dunque la decisione di far squadra”, ha spiegato la Quintavalle. Per il Consolato e’ stata la pedalata di inizio di un mese programmato all’insegna dello sport: dalla presentazione del libro di Fabio Genovesi sul Giro d’Italia “Tutti primi sul traguardo del mio cuore” alla prima caccia al tesoro a tema italiano nella Big Apple a cui si potra” partecipare esclusivamente a piedi o in bicicletta. (@OnuItalia)

Alessandra Baldini
Alessandra Baldinihttps://onuitalia.com
Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli